INFORMAZIONI TECNICHE

prevnext
  • METODI DI POSA

    LA POSA A SECCO

    La posa a secco permette di posizionare le lastre ceramiche direttamente su sottofondi in erba, ghiaia o sabbia, per la creazione di pavimentazioni pedonabili immediatamente calpestabili. Semplice e rapida, questa tipologia di applicazione non richiede l’utilizzo di collanti né l’intervento di personale specializzato. 

    LA POSA SOPRAELEVATA

    Il pavimento sopraelevato da esterno consente di creare un vano tecnico di altezza variabile tra il piano di appoggio e quello di calpestio. Sostituibile e ispezionabile in qualsiasi momento senza danneggiare la superficie, permette di nascondere impianti di irrigazione, tubazioni e sistemi di illuminazione. 

    LA POSA TRADIZIONALE

    La tradizionale tecnica adesiva su massetto garantisce un’eccezionale resistenza ai carichi di rottura, grazie alle prestazioni tecniche dei pezzi ceramici a spessore 20 mm. Questo metodo di posa rappresenta la soluzione ottimale per la creazione di pavimentazioni carrabili e ciclabili. 

    AVVERTENZE POSA LASTRA 20mm >>

  • PEZZI SPECIALI

    LASTRA 20mm dispone di un’ampia gamma di pezzi speciale dedicati ad arredo urbano, piazze, giardini e spazi pubblici in generale. 

    I pezzi speciali di LASTRA 20mm sono disponibili in tutte le collezioni e in tutti i colori, disponibili su ordinazione in tutti i colori delle collezioni LASTRA 20mm. La gamma dei pezzi speciali di LASTRA 20mm prevede diverse soluzioni di bordi a sfioro e skimmer. 

  • CARATTERISTICHE TECNICHE

    PRECAUZIONI SULLA PULIZIA E MANUTENZIONE

    Le operazioni di pulizia e manutenzione possono essere eseguite con un normale detergente neutro e un getto diretto di acqua: le capacità drenanti delle superfici in pendenza e la presenza di fughe aperte tra le lastre consentono infatti di convogliare lo sporco verso i punti di scarico.

    Per grandi superfici è consigliabile l’utilizzo di macchine lavasciuga e monospazzole con setole in nylon morbide.

    Si tenga inoltre presente che su qualunque superficie per esterni, seppur posata in opportuna pendenza, tende a formarsi sul bordo della superficie una leggera patina di acqua per via dell’effetto di tensione superficiale dei liquidi. Per eliminare questa patina e ottenere l’asciugatura completa e corretta del pavimento, si consiglia di spingere l’acqua con uno spazzolone verso la direzione delle fughe o di utilizzare un aspiraliquidi.