MOVIMENTAZIONE E LAVORAZIONE

Grazie alla leggerezza e al minor ingombro degli imballi, le lastre sottili Linea di Atlas Concorde sono facilmente trasportabili e consentono una movimentazione di cantiere più agevole. Non necessitano di particolari attenzioni, se non quelle che si prestano comunemente alle lastre in gres porcellanato a spessore tradizionale. Anche in fase di lavorazione e di posa, l’impiego delle lastre sottili Linea non implica un maggiore carico di lavoro. Si usano gli stessi strumenti e le stesse tecniche normalmente usate per il gres porcellanato a spessore tradizionale.

LAVORAZIONE
In collaborazione con RUBI, azienda leader nel settore degli utensili per la lavorazione della ceramica.

TAGLIO
Le lastre sottili LINEA sono facilmente tagliabili sia linearmente che diagonalmente come qualunque altra piastrella in gres porcellanato Atlas Concorde.

Nel caso di tagli lineari è preferibile utilizzare tagliapiastrelle manuali a secco con rotellina adattabile e di diametro variabile a seconda delle superfici. Su superficie liscia matt è consigliabile una rotellina da 22mm; diametro 18 mm invece per lo strutturato più impegnativo.

Eventuali tagli di precisione dovranno essere realizzati sempre manualmente con tenaglie per gres porcellanato o tenaglie speciali per materiali duri.

Nel caso si preferisse evitare il taglio manuale, con i dovuti accorgimenti è possibile utilizzare le seguenti macchine utensili:

  • Smerigliatrice a secco con adattato un disco diamantato turbo a banda continua;
  • Tagliatrice elettrica a banda continua con raffreddamento del disco diamantato con pompa ad acqua o per immersione.

In entrambi i casi è indispensabile controllare la velocità di rotazione del disco che deve rimanere elevata (sopra ai 2500 giri/minuto) e la velocità di avanzamento che, al contrario, deve essere bassa (inferiore al metro/minuto).

Empfohlene Schneidewerkzeuge

  Werkzeug Eigenschaften Anmerkung
Linearer / diagonaler Schnitt RUBI TX-700/900/1200-N Manueller Trockenfliesenschneider mit Schneidrädchen in WIDIA – RUBI. Der Durchmesser des Schneidrädchens kann an die Oberfläche angepasst werden.
Linearer / diagonaler Schnitt RUBI TCR 115 / TCR 230 Trockenschleifer  mit Turbo-Diamantscheiben, geschlossener Rand. Drehzahl > 2500 U/min; Vorschubgeschwindigkeit < 1m/min
Linearer / diagonaler Schnitt RUBI CPC-2 Diamantscheibe, geschlossener Rand für wassergekühlten Nassschnitt mit Pumpe oder zum Tauchen. Drehzahl > 2500 U/min; Vorschubgeschwindigkeit < 1m/min
Präzisionsschnitt RUBI – Zange für Feinsteinzeug Spezielle manuelle Zangen für Feinsteinzeug oder harte Materialien.  


FORATURA

La foratura circolare della lastre sottili LINEA può essere realizzata sia pre posa che post posa utilizzando semplici trapani elettrici a cui vengono adattate frese diamantate.

Nel caso di prodotto posato, ad esempio nelle fasi di applicazione di accessori su gres porcellanato, Atlas consiglia le frese diamantate smontabili e munite di ventosa in modo da realizzare fori verticali ed evitare spostamenti della fresa dal punto di foratura.

Un metodo alternativo e più economico lo si ottiene con le frese diamantate elettrodepositate. Indipendentemente dalla soluzione scelta è tassativamente vietato utilizzare trapani a percussione ed è importante mantenere raffreddata ad acqua la superficie nel punto di contatto con la fresa. Si consiglia infine di mantenere la velocità di rotazione della fresa in un range tra i 400 e i 1000 giri/minuto

  • Smerigliatrice a secco con adattato un disco diamantato turbo a banda continua;
  • Tagliatrice elettrica a banda continua con raffreddamento del disco diamantato con pompa ad acqua o per immersione.

Se la situazione lo richiede è inoltre possibile combinare l’azione di frese diamantate (nella fase iniziale di foratura) e smerigliatrice a secco (per l’eliminazione della bava circolare all’interno del foro).

Le lastre sottili LINEA forate devono essere posate dopo un opportuno tempo di riposo (circa 2 ore) per permettere eventuali adattamenti strutturali del materiale ceramico.  

Tabella. Utensili consigliati per la Foratura

  Werkzeug Eigenschaften Anmerkung
Runde Bohrung vor der Verlegung RUBI FRÄSE MIT DIAMANTSCHEIBE Fräse mit Diamantscheibe mit anzupassender Wasserkühlung und elektrischer Drehbohrer mit RUBI FORAGRES Bohrführung. Verfügbare Durchmesser (mm): 20, 28, 35, 40, 43, 50, 55, 60, 65, 75, 95, 100, 120. Drehzahl max. 900 U/min.
Runde Bohrung nach der Verlegung RUBI FRÄSE MIT ABNEHMBARER DIAMANTSCHEIBE Fräse mit abnehmbarer Diamantscheibe mit anzupassender Wasserkühlung mit RUBI RACCORDO GIRATORI mit elektrischem Drehbohrer  und RUBI MINIGRES Saugnapfbefestigung. Verfügbare Durchmesser (mm): 6, 8, 10, 12, 14. Drehzahl max. 900 U/min.
Runde Bohrung nach der Verlegung RUBI EASY-GRES Diamantfräse mit galvanisch gebundener Scheibe für die Verwendung mit elektrischem Drehbohrer. Drehzahl 400-1000 U/min.
Viereckige Bohrung RUBI TCR 115 / TCR 230 Trockenschleifer mit Turbo-Diamantscheibe, geschlossener Rand. Drehzahl > 2500 U/min; Vorschubgeschwindigkeit < 1m/min
Viereckige Bohrung RUBI CPC-2 Diamantscheibe, geschlossener Rand für wassergekühlten Nassschnitt mit Pumpe oder zum Tauchen. Drehzahl > 2500 U/min; Vorschubgeschwindigkeit < 1m/min

Share