Il pavimento sopraelevato è un sistema di pavimentazione “galleggiante” in cui la parte calpestabile non è appoggiata direttamente a terra, ma su una struttura metallica sopraelevata. Ciò consente di creare uno spazio vuoto tra la soletta e il pavimento che rappresenta una risorsa utilizzabile in funzione delle necessità costruttive e del comfort abitativo.

In particolare, il pavimento sopraelevato permette di creare un’intercapedine libera e fruibile dove ad esempio collocare impianti e servizi (reti elettriche, idrauliche, di comunicazione, di condizionamento e sicurezza, ecc) che nel tempo possono così essere facilmente ispezionabili, riparabili e modificabili. Grazie alla struttura indipendente e modulare, il pavimento sopraelevato garantisce poi agli ambienti la possibilità di una più frequente e semplice trasformazione estetica.

I pavimenti sopraelevati in gres porcellanato Atlas Concorde, grazie alla partnership con aziende leader nel settore, sono dunque stati studiati per risolvere in modo pratico e funzionale alcune delle problematiche che nascono dal contrasto tra l’immutabilità nel tempo delle strutture edilizie e la continua evoluzione delle esigenze di chi le abita.

Share