05 ACTA Facciate Ventilate

  1. Fino a quale altezza si può posare una facciata ventilata?

    Non ci sono limiti normativi in merito all’altezza, però è buona norma verificare il contesto urbano e di conseguenza calcolare gli sforzi della facciata e/o rinforzare le lastre con reti di sicurezza.

  2. E’ sempre necessario, e da quale altezza, proteggere il retro piastrella con il reticolo?

    È consigliabile proteggere a qualunque altezza le piastrelle ceramiche con la rete in fibra di vetro;

     

    tuttavia tale scelta andrà valutata in sede progettuale in base agli sforzi della facciata, alla destinazione d’uso dell’edificio etc.

  3. Quali formati devono avere le lastre di gres porcellanato?

    Si suggerisce di utilizzare i formati medio-grandi (superiori a 45×45 cm) in gres porcellanato, sia per fattori estetici che per performance tecniche.

     

    Atlas Concorde mette a disposizione un’ampia gamma di collezioni e formati adatti per la realizzazione delle facciate ventilate;

    è inoltre possibile, a richiesta, realizzare formati speciali fuori standard.

  4. Si possono usare le lastre sottili nella realizzazione di una facciata ventilata?

    L’utilizzo di lastre sottili per la realizzazione di facciate ventilate è attualmente prematuro.

     

    Atlas Concorde e Abaco Solutions stanno prototipando un sistema che permetta questa soluzione attraverso sottostrutture metalliche in grado di assemblare le lastre ceramiche al loro interno.

     

  5. Qual è la distanza minima e massima dal muro?

    La parete esterna di una facciata ventilata andrà posizionata minimo a 55mm dalla parete esterna dell’edificio.

     

    Non esiste invece una distanza massima anche se si deve tenere presente che al suo crescere aumenta il peso che la struttura dovrà sopportare.

  6. C’è risparmio energetico? Se sì, è calcolabile?

    Il risparmio energetico è uno dei plus delle facciate ventilate. Tale risparmio può essere calcolato utilizzando il metodo degli elementi finiti (Finite Element Method) in base al progetto specifico da realizzare.

  7. Ci sono alternative di installazione del gres porcellanato in facciata?

    Le facciate ventilate Atlas Concorde vengono installate con l’utilizzo di metodi di taglio e fresatura delle lastre.

    In alternativa, per formati sino al 45×45 cm, può essere impiegata solo la tecnica adesiva mentre per le lastre di dimensione maggiore, posate ad altezze superiori a 3m, è richiesto (come previsto da alcune normative internazionali) il sistema misto adesivo-ancoraggio meccanico da scegliere in relazione al peso della piastrella, all’altezza del rivestimento ed alle condizioni del cantiere.

  8. Perchè è più conveniente usare il gres rispetto ad altri materiali?

    Il gres porcellanato Atlas Concorde è uno dei materiali più moderni ed adatti ad essere utilizzato come paramento leggero (< 30Kg/m²) nei sistemi di facciate ventilate.

    È infatti in grado di unire elevati contenuti architettonici a durabilità e funzionalità del sistema. 

     

    Il gres porcellanato Atlas Concorde garantisce:

     

        • RESISTENZA AGLI AGENTI ATMOSFERICI (inattaccabile dalle piogge acide; all’ assorbimento dello smog; resistente alla decolorazione per effetto della luce e dei raggi UV; resistente agli sbalzi termici ed al gelo, ecc.)
        • ELEVATA RESISTENZA ALLA FLESSIONE ED AGLI URTI
        • BASSO COEFFICIENTE DI DILATAZIONE TERMICA LINEARE
        • OTTIMO COMPORTAMENTO AL FUOCO

  9. Quali sono i vantaggi della struttura metallica rispetto all’adesivo in facciata?

    Rispetto all’adesivo, la struttura metallica garantisce la sicurezza della tenuta delle piastrelle in ogni situazione a rischio (invecchiamento, incendio e/o altri fenomeni naturali), oltre a tutti i benefici di inerzia termica, acustica e di protezione di cui può godere l’edificio.

  10. Quali sono le finiture superficiali consigliate?

    Possono essere utilizzate tutte le finiture superficiali che Atlas Concorde contempla nella propria gamma prodotti. Atlas Concorde consiglia comunque di selezionare preferibilmente soluzioni di colore chiaro.