/ Residential /

Residenza a St. Peters

Share

La rinomata eleganza del marmo fa il suo ingresso negli spazi indoor di una lussuosa residenza di St. Peters - capitale dell’isola di Guernsey -  grazie a due collezioni ceramiche di Atlas Concorde che, con Marvel e Marvel Pro, mette la propria firma su un progetto d’arredo estremamente raffinato.

Meta di turisti internazionali, St. Peters si distingue per i suoi scorci suggestivi, i colori dei suoi vicoli, l’imponenza di un porto millenario e il mix di influenze architettoniche provenienti dalla vicina Francia e dalla patria britannica.  Ed è proprio in questo contesto internazionale che Atlas Concorde ha portato aria di Made in Italy fornendo pavimenti in gres porcellanato e rivestimenti in pasta bianca per la residenza “The Hollies”, una moderna abitazione pensata per godere del silenzio e della natura dell’isola.

Portatrice di un’eleganza eloquente, la serie in gres porcellanato effetto marmo Marvel Pro arreda l’area dedicata al bagno, donandole forte personalità grazie ad un sapiente gioco di formati e colori a contrasto. Se infatti le pareti verticali si vestono del nero intenso del Noir St. Laurent nel formato 45x90 cm, i pavimenti si animano del candore dello Statuario Select su cui si stagliano venature intense, interrotte dalla tinta Noir St.Laurent, posata anch’essa a pavimento nel formato listellare 7x60 cm. Il piano doccia si caratterizza invece per la posa del gres porcellanato effetto marmo Marvel Pro nel formato mosaicale 30x30 cm e nella tinta Statuario Select.

L’alternanza tra colori e formati trova seguito anche nei pavimenti della cucina dove, al formato 60x60 cm del gres porcellanato effetto marmo Marvel, declinato nella nuance Calacatta Extra, si contrappone il formato quadrato 10x10 cm nello scuro Noir St. Laurent della serie Marvel Pro.

Infine, la lucidissima finitura lappata che caratterizza tutte le superfici, incrementa la straordinaria brillantezza degli ambienti, riproducendo con fedeltà la luminosità dei marmi levigati lievemente anticati e le leggere irregolarità della materia d’ispirazione.  

Share