Public Spaces

Seilbahn Zugpiste

Con i suoi 2.962 metri, la Zugspitze è la montagna più alta della Germania. Ospita tre ghiacciai, quattro ristoranti e uno straordinario panorama a 360° con vista su oltre 400 vette alpine di quattro nazioni diverse.

In questi casi, quando lo spettacolo che offre la natura raggiunge paradisiaci livelli di perfezione, l’intervento dell’uomo non può che essere delicato, elegante e in linea con il tripudio di colori e elementi naturali. E proprio in questa direzione va il progetto architettonico per l’arredamento di alcune aree indoor degli impianti – tra cui la stazione della funivia a valle, un ristorante, i bagni e la terrazza panoramica – che ha contemplato l’uso di pavimenti in grès porcellanato e rivestimenti in pasta bianca Atlas Concorde.

Ispirate a materiali naturali diversi, le collezioni ceramiche utilizzate si sono rivelate in piena armonia con il panorama variegato e in continua evoluzione. Dalle superfici decise e ricche di dettagli naturali del grès porcellanato effetto pietra - unico nel saper reinterpretare in chiave ceramiche le più fini sfumature della materia d’origine - alle piastrelle effetto legno – ideali per invadere gli spazi della raffinata essenzialità e dell’impagabile calore dell’elemento naturale d’ispirazione – tutto si è rivelato al proprio posto, in un’armonia surreale tra naturale ed artificiale.

A completare il quadro, la potente vivacità di rivestimenti tridimensionali, scelti per creare quinte scenografiche dalla trama geometrico-decorativa e arricchire di personalità gli ambienti in cui sono posate.

Le collezioni ceramiche utilizzate per il progetto sono: Brave, Arkshade, Block in e Axi.