Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta

Il vademecum per scegliere al meglio pavimenti e rivestimenti per tutti i tipi di hotel.
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta

Quando si entra in un hotel veniamo subito guidati dalla curiosità che ci invoglia a osservare in maniera minuziosa tutto il nuovo che ci circonda. Comfort, relax, efficienza e pulizia sono gli elementi di valore dell’ospitalità alberghiera, capace di offrire esperienze molto diverse, continuamente aggiornate e stimolanti. Ma c’è anche qualcosa di intangibile che ricerchiamo sempre più: il senso di casa. Alla stregua degli elementi di arredo o di garden design, i materiali, come pavimenti e rivestimenti, giocano un ruolo fondamentale al fine di conferire un mood domestico ai diversi ambienti dell'hotel. La scelta delle pavimentazioni è di conseguenza decisiva per gli albergatori che, in condizioni di alto calpestio, devono associare alle esigenze estetiche elevati standard di performance: dall’igiene alla facilità di pulizia delle superfici al tema dell’antiscivolo. Il mix tra prestazioni e fascino estetico rappresenta un valore percepito di bellezza per l’ospite e un vantaggio competitivo qualificante per la struttura, che potrà così beneficiare di un virtuoso volano alimentato dai feedback dell’esperienza dei viaggiatori. Per gli albergatori diventa sempre più strategico definire un’immagine riconoscibile perseguita dai brand degli hotel. Saranno poi gli architetti, con la loro personale impronta stilistica, a dare al progetto un’identità precisa, espressione della visione del committente. Il tutto per rendere originale e indimenticabile il soggiorno in quel particolare hotel piuttosto che in un altro.

Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Scopriamo come realizzare il pavimento più idoneo per hotel
L’aspetto estetico è il valore più evidente, ma trovandoci di fronte a spazi dedicati al pubblico, diventa indispensabile considerare un materiale che garantisca massima sicurezza nelle categorie antincendio, antigelo, antiscivolo, che sia salubre, resistente alle macchie e facile da pulire. I costi di manutenzione devono essere sostenibili nel tempo e la semplicità di posa, invece, deve essere veloce per non avere ambienti per lungo tempo non accessibili agli ospiti.
Materiali naturali: non solo vantaggi

Il tema che ruota attorno ai materiali naturali, ci porta a riflettere su alcuni aspetti che devono essere tenuti in considerazione. Sicuramente raffinati e preziosi ma, per un utilizzo in progetti ad alto tasso di calpestio come gli hotel, alcuni di loro presentano delle caratteristiche che devono essere valutate con attenzione. Il marmo autentico, ad esempio, ha una finitura pregiata e raffinata ma allo stesso tempo delicata, che tende a usurarsi e ad opacizzarsi. Anche il fascino del legno deve confrontarsi con gli aspetti e i costi relativi a una continua manutenzione. Molto diffuso è l’impiego della moquette nelle zone notte degli hotel anche per la sua capacità di attutire i rumori, ma ha come controindicazione la difficile igiene con la necessità di una continua e accurata manutenzione per mantenere il tappeto libero da batteri e virus e di una sostituzione regolare provocata dall’usura o da macchie spesso indelebili. Se il cemento o la resina sono il look ideale quando si vuole dare un tocco industriale e contemporaneo al proprio hotel, rappresentano una tra le scelte più costose tra i materiali per pavimenti, dovendo essere realizzati in opera. Spesso la scelta cade su pavimenti in linoleum e in LVT, prodotti costituiti da diversi strati di vari materiali pressati o realizzati in seguito a un processo industriale, soprattutto per motivi di convenienza economica in hotel economici e ostelli, ma se pensiamo al lungo periodo optare per il gres porcellanato è la soluzione più lungimirante.

Il gres porcellanato: materiale funzionale e versatile ad alto valore estetico
Grazie ai valori della ceramica, le superfici in gres sono al giorno d'oggi tra i materiali maggiormente impiegati in questo tipo di ambienti: alberghi, ristoranti, resort. Oltre ai vantaggi funzionali, grazie al suo carattere mimetico, capace di restituire texture e matericità dei materiali più diversi, il gres porcellanato rappresenta un’alternativa molto valida anche a livello estetico, ricreando perfettamente il look ricercato: dall’effetto legno, effetto marmo, cemento e pietra.
Estetica e formati
Ispirata ai materiali naturali, l'estetica è uno dei valori di grande appeal e restituisce una percezione di autenticità grazie all'effetto legno, metallo, cemento, marmo e pietra. La cura minuziosa e fedele sia della grafica, che della texture possibile grazie soprattutto ai progressi tecnologici della stampa digitale ha dato un’anima al gres porcellanato, considerato in passato prevalentemente per il solo aspetto tecnico e le performance. Una proposta ampia e articolata dei formati (dal brick 8x31 al formato XL di 120x240 o 120x278 cm), rendono le superfici ceramiche una soluzione progettuale particolarmente indicata per il contract e gli spazi dell'ospitalità.
Atlas Concorde Radisson Blue Kiev Ucraina 024
La-Rotonde-Negresco-6463 FA
AC Westin 02A
AtlasConcorde Hotel Q Zero Netherlands 06
Funzionalità e performance
La salubrità è certamente uno dei vantaggi della ceramica. Molto apprezzata dal contract alberghiero proprio perché è tra i materiali più igienici, in quanto privo di sostanze tossiche e di natura organica. La sua superficie, compatta e priva di porosità, è una barriera contro acari, batteri, funghi, muffe. Caratteristiche che hanno un valore importante nelle scelte degli architetti che progettano gli ambienti riservati all’accoglienza, soprattutto per le zone dedicate al wellness, ma anche per le camere e gli spazi comuni.
Applicazione e posa
La proposta di spessori ridotti permette di avere superfici in gres leggere, versatili, semplici da posare e pratiche da gestire. Lo spessore da 6 mm apre nuovi scenari: una soluzione meno invasiva e più veloce la cui messa in opera avviene direttamente sui rivestimenti preesistenti, con modalità di applicazione semplici e veloci per ridurre i tempi di cantiere.
Contract alberghiero: rivestimento per le camere
Una riflessione a parte merita il mondo del rivestimento. Nel campo dell'hôtellerie, la ceramica in pasta bianca o monoporosa rappresenta la scelta più completa. Dal punto di vista tecnico si presenta con una significativa leggerezza, utile per la semplicità e la velocità di posa. Per gli ambienti bagno, poi, la monoporosa esprime tutte le sue potenzialità: è una materia duttile che si lascia lavorare, tagliare e forare più facilmente di altri materiali. Grazie poi allo strato di smalto che contiene una composizione vetrosa, garantisce effetti cromatici o decorativi di particolare resa e definizione del dettaglio. Un ulteriore plus molto ricercato per le camere degli alberghi è l'effetto 3D delle superfici in monoporosa: scenografici rilevi prendono forma attraverso disegni geometrici o astratti, motivi sinuosi che sembrano scolpiti dalla luce, dando vita a pareti di grande fascino.
Materica e rigorosa, leggere e duttile da forare e sagomare la collezione Klif è ideale per le camere di hotel. La texture 3D Wall presenta un effetto pietra scalpellato che esalta l’eleganza decisa della materia. Un look monolitico dove il realismo è uno dei punti di forza della superficie, che propone fedelmente le venature e le sfumature tipiche della beola.
AtlasConcorde Klif 002 01 Silver 3DRow
AtlasConcorde Marvel 014 02 Calacatta-Grey
Dall’area lounge alla reception, dalle suite alle zone bagno. L’effetto marmo disegna hotel prestigiosi grazie alle collezioni di superfici e rivestimenti in gres porcellanato. Le collezioni Marvel consentono una progettazione di interni dell’ospitalità dell’alto di gamma dal mood prezioso e raffinato, grazie alle ispirazioni dei marmi più eleganti che si trovano in natura.
Il grande formato (120x278 cm) offre possibilità di progettare con l'effetto marmo ed esprimere tutte le caratteristiche estetiche di marmi di pregio. Con uno spessore molto sottile (6 mm) consente, inoltre, di realizzare progetti funzionali anche per complementi di arredo, di grande atmosfera e dagli inediti accostamenti cromatici.
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Il calore e lo stile “light living” delle collezioni in gres effetto legno è una delle tendenze sempre più presenti nei progetti in campo alberghiero, espressione del lifestyle sia mediterraneo, che della Mittel-Europa. La collezione Exence, in gres porcellanato effetto legno caratterizza gli ambienti dell'ospitalità, rendendoli confortevoli e accoglienti.
AtlasConcorde Exence 003a 08 Amber SawCut

L’Emerald Maldives Resort & Spa esprime nell’architettura l’idea di una perfetta fusione con la natura. La forza mimetica del gres porcellanato Atlas Concorde rafforza il legame tra gli spazi del Resort e l‘ambiente circostante, ed ha rappresentato un supporto progettuale fondamentale per creare un mix stilistico essenziale e raffinato.

In questo quadro, le collezioni di Atlas Concorde caratterizzano ambienti accoglienti dove risuonano le più forti tendenze dello stile contemporaneo con una selezione di collezioni ispirate a materiali naturali, dall’effetto marmo di Marvel, al legno delle collezioni Etic, Nid e Axi all’effetto pietra di Brave e Trust, fino al cemento della collezione Dwell.

Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
Pavimenti per l’hôtellerie. Guida alla scelta
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info