Lasciati ispirare
Tra natura e architettura, chi influenza chi?
AtlasConcorde Boost 012 00 White
Sostenibilità, efficienza e forza mimetica: il gres porcellanato per una rinnovata armonia fra progetto e paesaggio, tra spazi indoor e outdoor.

Cosa è il landscape design?

Il termine ha un’accezione ampia, come afferma Patrizia Pozzi, architetto paesaggista: “Tutti gli interventi di Architettura per gli spazi aperti sono Landscape design. Dal balcone ai grandi progetti di riqualificazione urbana o territoriale, dalle scenografie per eventi temporanei alla mitigazione degli impianti industriali o delle autostrade”.

Mai come ora questi temi sono decisivi per il futuro e la stessa Biennale di architettura di Venezia, vi ha dedicato l’edizione 2018 dal titolo “Freespace”, un percorso per indagare la dimensione pubblica di ogni spazio, in quanto parte di un paesaggio condiviso.

 

Architettura dell’equilibrio

L'uomo in ogni epoca ha instaurato un diverso rapporto con la natura e il paesaggio che ha rappresentato sia nell’arte, che nell'architettura.

Intervenire su un paesaggio chiama in causa temi quali la sua vocazione, il rispetto dell’ambiente naturale, la sostenibilità e la tutela del territorio nel tempo.

Scegliere un materiale come il gres porcellanato vuol dire inserire nel progetto un elemento di equilibrio, perché intervenire sul paesaggio significa introdurre o modificare volumi e i valori estetici delle superfici ceramiche aiutano a rendere armonioso l’intervento grazie alla capacità mimetica effetto marmo, effetto legno, effetto pietra, metallo e cemento. Interpretare le caratteristiche estetiche degli elementi naturali permette di realizzare un progetto in piena sintonia con la sua forza evocativa.

In un momento in cui il tema natura ha acquistato una nuova centralità, il gres porcellanato si presenta, ancora una volta, come una soluzione capace di soddisfare il desiderio di vivere in uno scenario naturale dimostrando le proprie qualità anche a livello di salubrità, resistenza e manutenzione.

Grazie alla sua estrema compattezza, data dal processo di pressatura, sinterizzazione e cottura, che chiude tutti i pori del materiale, non rilascia né trattiene allergeni, batteri e sostanze tossiche (VOC e PVC, ad esempio). Le stesse caratteristiche strutturali conferiscono al gres porcellanato un’eccezionale resistenza agli agenti atmosferici e agli sbalzi di temperatura, vantaggi fondamentali per l’utilizzo outdoor.

 

Il valore del paesaggio

Architettura e paesaggio hanno bisogno di segni e parole appartenenti a un linguaggio condiviso perché trattano di argomenti e materiali comuni: la natura, le piante, l’acqua ma anche il cemento, la pietra, il legno, il vetro, il metallo e ogni elemento utile in edilizia.

È necessario un approccio multidisciplinare perché si agisce a livelli diversi: lo sguardo e l’estetica combinati con le esigenze funzionali dello spazio, che sia una casa, un ambiente professionale, pubblico o commerciale.

Modellare il paesaggio, dunque, richiede una visione d’insieme capace di definire un equilibrio virtuoso fra uomo e natura. Oggi, questa sensibilità valorizza quanti, dagli albori dell’urbanistica moderna ottocentesca a oggi, hanno intuito che una progettazione paesaggista sapiente fosse la premessa per consentire un’alta qualità della vita.

 

Fra territorio e architettura

“Con l'architettura quel che creiamo per uso privato diviene struttura dello spazio pubblico”. Sono parole di Paolo Baratta, presidente della Biennale di Architettura di Venezia dal 1998 al 2020. Un invito a riflettere e studiare a fondo i progetti dedicati al paesaggio, immaginare lo scenario che accoglierà abitudini, le azioni e gli incontri. E in questa ricerca di armonie fra l’uomo e la natura il gres porcellanato assume il ruolo di facilitatore grazie al suo equilibrio estetico e funzionale. Il dettaglio che completa il quadro è la possibilità di accompagnare lo sguardo dall’interno all’esterno mettendo in scena le stesse suggestioni legate alla natura, ricreando la magia dell’effetto legno, pietra, marmo o cemento sia “in, che out”. La soglia di casa diventa così un confine sempre più sfumato fra spazi interni ed esterni, determinato da collezioni di superfici ceramiche outdoor in perfetta osmosi stilistica con il look indoor.

 

Look Pietra: matericità e naturalezza per il tessuto paesaggistico

Il gres porcellanato effetto pietra di Atlas Concorde offre texture ricche e materiche dove la raffinatezza e la cura del dettaglio grafico ripropongono con estrema fedeltà le migliori pietre provenienti da tutto il mondo.

Irripetibile nella forma e dal fascino eterno, Lims interpreta la bellezza della pietra ispirandosi ai materiali lapidei tra i più noti e ricercati: dalle pietre francesi (Hauteville), alle portoghesi (Moleanos), dalle pietre belghe (Blue de Vix), alle tedesche (Jura) e all’italiana pietra di Vicenza.

Scopri di più.

 

 

Dolmen Pro è la collezione di Atlas Concorde ispirata al porfido del Trentino Alto Adige, un’icona naturale dove le geometrie e le qualità tecniche diventano suggestive scenografie. La forte essenza materica di questa pietra della zona porfirea Atesina si dimostra ideale per progetti d’architettura che valorizzano la matericità delle superfici caratterizzate da imperfezioni naturali.

Scopri di più.

 

La collezione in gres porcellanato  Brave interpreta l'estetica di rare pietre naturali restituendo un'immagine decisa e ricca di dettagli naturali come venature, inclusioni materiche, sfumature cromatiche. L’effetto sorprende per autenticità e, insieme all'aspetto tecnico-prestazionale, rende la collezione adatta per progetti di design contemporaneo d’interni ed esterni, creando sinergia tra affidabilità ed estetica.

Scopri di più.

Look Cemento: lo stile contemporaneo per il paesaggio metropolitano  

L’effetto cemento estende la sua semplicità agli ambienti esterni, assicurando un aspetto contemporaneo ed esclusivo al paesaggio metropolitano. L’offerta cemento per esterni di Atlas Concorde si caratterizza per una ampissima gamma colori che comprende toni caldi e freddi, per assecondare ogni necessità progettuale.

Si tratta di un effetto cemento delicatamente spatolato, cioè caratterizzato dalle imperfezioni superficiali delle lavorazioni manuali a spatola.

Le collezioni Boost e Boost Pro incarnano le due anime dell’effetto cemento: una più minimal ed industriale (collezione Boost) ed una calda ed accogliente (collezione Boost Pro). L’ampissima gamma di colori e formati soddisfa ogni necessità progettuale per un effetto di continuità assoluta.

Scopri Boost.

Scopri Boost Pro.

La collezione Raw interpreta le superfici rovinate dello stile delabrè, come i forti intonaci graffiati che diventano quasi dei dipinti e le superfici ornamentali dove i segni del tempo diventano memorie e dettagli stilistici.

La forte valenza materica del prodotto dialoga con l’aspetto contemporaneo del cemento creando un ponte di connessione tra contemporaneo e vissuto.

Scopri di più.

Look Metallo: una nuova frontiera per le pavimentazioni da esterno  

Nel corso degli ultimi anni il metallo corten ha popolato il paesaggio diventando una quinta scenica contemporanea capace di esaltare gli aspetti naturalistici e le preesistenze artistiche del contesto urbano. La collezione effetto metallo Blaze di Atlas Concorde amplia le possibilità del look metallo portandolo nelle superfici a pavimento, per un effetto grintoso, metropolitano e dalle altissime prestazioni tecniche.

È una scelta stilistica incentrata sul valore del design quella che Atlas Concorde ha impresso a Blaze grazie a un mix di dettagli che prende forma con un chiaro segno distintivo: fissare la bellezza dei processi ossidativi dei metalli nel momento di maggior suggestione estetica.

La personalità del metallo ossidato a pavimento diventa così un segno estetico contemporaneo ed innovativo che si aggiunge alle elevate performance tecniche del gres porcellanato.

Scopri di più.

Look Legno: il calore del rovere conquista gli spazi esterni.

La gamma legni in gres porcellanato di Atlas Concorde propone una vasta offerta di prodotti da utilizzare da soli o in abbinamento ad altri look. La disponibilità di pezzi speciali in abbinamento consente di risolvere tutte le esigenze tecnologiche e progettuali.

Il calore e la naturalezza del rovere italiano conquistano gli spazi esterni e generano pavimentazioni calde ed accoglienti dalla forte valenza estetica, che non temono gli agenti atmosferici.

Tra i molti vantaggi del gres porcellanato effetto legno, oltre alla valenza estetica, vanno ricordate alcune significative caratteristiche di performance: resistenza all’acqua, alle macchie, ai graffi, all’esposizione alla luce e la grande facilità di manutenzione.

Il corredo di pezzi speciali per l’outdoor consente soluzioni di continuità per tutti gli aspetti tecnici del progetto.

Scopri di più.

 

AtlasConcorde Exence 004 00 Almond
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info